Disagio e conflitti famigliari

Alcune considerazioni...

Mela e occhiali, Centro Nisarga

 

 

 

 

 

 

 

 

Lavorare sul conflitto e il disagio significa permettere alla persona o al gruppo di riconoscere la propria parte in gioco, consentendo così una presa di consapevolezza e responsabilità maggiori.
Accompagnare le persone in questo percorso trasformativo implica il riconoscimento della dimensione creativa del disagio e del conflitto, il poter fare delle scelte partendo da una condizione di possibilità, riconsiderando dimensioni come la colpa, il dovere e la reciprocità.