Processi educativi, adolescenti e genitori

Alcune considerazioni

Ragazzi al parco - Centro Nisarga, Vicenza

 

 

 

 

 

 

 

 

Se fossi bambino... Vorrei sempre sentire che la voce e la mano che mi fermano e ammoniscono sono unicamente mosse dall’amore e dal desiderio incondizionato di condurmi al mio bene reale.

Se fossi genitore... Vorrei essere capace di coltivare capacità come l’ascolto, la pazienza, la fiducia e la costanza per reperire tutte quelle energie necessarie per prendermi cura, in modo incondizionato e consapevole, dei miei figli.

Per quel che è... “Educare” deriva dal latino “e-ducere”, parola che significa condurre fuori, liberare, far divenire qualcosa ciò per cui quella cosa è nata.